Glossario della logistica

Dazi all'importazione

Che cosa sono i dazi all'importazione?

I dazi all'importazione sono anche definiti imposte all'importazione o oneri doganali. Sono tasse addebitate sui prodotti importati. Questa tassa dipende principalmente dal valore del prodotto.

I dazi doganali vengono riscossi dalle autorità doganali. Se ci si trova in un paese appartenente all'UE, verrà addebitato un importo se il prodotto proviene da un Paese che non ne fa parte.

Perché vengono addebitati i dazi all'importazione?

I motivi per cui i dazi all'importazione vengono applicati a prodotti provenienti dall'estero sono diverse. Ecco un elenco di alcuni motivi:

  • Contribuiscono a generare reddito per lo stato
  • Assicurano inoltre che le merci provenienti dall'estero non siano dominanti rispetto a quelle locali
  • Alcuni Paesi utilizzano i dazi doganali per penalizzare altri Paesi, imponendo più tasse sui loro prodotti

Come si calcolano i dazi all'importazione?

I dazi doganali si calcolano come percentuale del valore doganale delle merci importate. Il valore doganale di un prodotto è composto dal costo iniziale del prodotto, dal costo del trasporto e dall'assicurazione.

Tuttavia, le percentuali possono variare a seconda del tipo di prodotto importato. Ciò può essere dovuto a una tassazione supplementare imposta dal Paese in cui il prodotto viene fabbricato. Di seguito sono riportate informazioni su come si calcolano i dazi doganali con i metodi forfettari e tariffari.

Calcolo forfettario

Il metodo forfettario è utilizzato soprattutto per i prodotti spediti da un produttore a un consumatore. Ad esempio:

  • Se un produttore con sede al di fuori dell'UE vi invia occasionalmente prodotti
  • Il prodotto vi è stato spedito gratuitamente
  • Le merci importate sono destinate esclusivamente a uso personale
  • Inoltre, se l'importo non supera 700 €

Se si verifica uno dei punti precedenti, le autorità doganali addebitano il 17,5% del valore doganale. Tuttavia, nei casi in cui sono state concesse preferenze, il tasso sarà del 15%.

Calcolo tariffario

Il metodo di calcolo tariffario dipende dal valore, dalla natura e dalle caratteristiche delle merci importate. Pertanto, questo metodo di calcolo equivale al totale di tutti gli oneri di importazione, che sono:

  • Dazi doganali
  • Accise
  • Imposte sul valore aggiunto delle importazioni

Chi paga i dazi all'importazione?

I dazi all'importazione possono essere corrisposti dal venditore o dall'acquirente. Questo dipende dalle condizioni di vendita, ma, nella maggior parte dei casi, è l'acquirente a dover pagare. Se i termini indicano che la spedizione è DDU (Delivery Duty Unpaid, reso non sdoganato), l'acquirente deve pagare. Se invece è DDP (Delivery Duty Paid, reso sdoganato), è il venditore a pagare.

I dazi all'importazione sono cambiati dopo la Brexit?

L'uscita del Regno Unito e dell'Irlanda del Nord dall'Unione Europea ha inciso sui dazi doganali. Gli articoli importati da questi due Paesi non sono più considerati come provenienti dall'UE e quindi vengono applicati si di essi i relativi dazi doganali. Questo perché si tratta di merci provenienti da oltre il confine del territorio doganale dell'UE.